.
Annunci online

Reader [ un borghese anormale ]
 




   

 " ..non so le regole del gioco,
    senza la mia paura 
    mi fido poco".


 
La bomba in testa
 Storia di un impiegato
 Fabrizio De André





"Alle belle donne e ai poeti
  si perdona la doppiezza".

Prezzolini
 











































14 giugno 2007


Oggetto mail: violenze scuola Diaz

“Finalmente una buona notizia su Genova: saranno riconosciute “vittime delle violenze” alla scuola Diaz. Per quelli di noi che sono stati trascinati e picchiati dentro la Diaz c’è ora uno spiraglio e stiamo valutando di togliere dalla causa collettiva i casi della Diaz per dar vita a un procedimento singolo e mirato. Rimane comunque in piedi il procedimento per i segregati in questura, i sequestri dei tesserini professionali dei taccuini e delle memorie fotografiche, le violenze gratuite e tutte le altre azioni intimidatorie che ci sono state fatte dalle forze dell’ordine mentre noi tutti eravamo lì a lavorare. A breve vi invierò il riferimento legale. E speriamo che questo sia solo un primo passo. Cari miei alla prossima piazza"
EP




permalink | inviato da reader il 14/6/2007 alle 14:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia